Centro di riproduzione / Blog / Screening prenatale dei disturbi dello sviluppo fetale presso la clinica ISIDA: attrezzature all’avanguardia e nuovi algoritmi di screening

Screening prenatale dei disturbi dello sviluppo fetale presso la clinica ISIDA: attrezzature all’avanguardia e nuovi algoritmi di screening

La domanda più importante che ogni donna verrà posta quasi dai primi minuti di gravidanza fino alla nascita è: «il mio bambino è sano?». E per rispondere a questa domanda nel modo più accurato possibile, oltre a prevenire possibili problemi di salute del nascituro, nella clinica ISIDA utilizziamo i migliori programmi di screening per la diagnosi prenatale dei disturbi dello sviluppo fetale.

La clinica ISIDA ha due laboratori interni: clinico-diagnostico e genetico. In questi laboratori lavorano personale altamente qualificato, professori, candidati di Scienze, specialisti della più alta categoria nel campo della diagnostica di laboratorio. Ma l’elevata precisione dei risultati del loro lavoro dipende principalmente da apparecchiature di laboratorio di alta qualità di classe esperta. Ecco perché la nostra clinica per lo screening prenatale utilizza L’analizzatore automatico PerkinElmer DELFIA Xpress per la valutazione del rischio nel programma LifeCycle. Questo è l’UNICO programma che consente di calcolare il rischio cumulativo del primo e del secondo trimestre nell’implementazione graduale dello screening.

I programmi di screening per la diagnosi prenatale dei disturbi dello sviluppo fetale includono marcatori ecografici, biochimici e genetici. La clinica ISIDA utilizza un software certificato FetalMedicineFoundation (FMF) per calcolare il rischio di patologia cromosomica fetale mediante screening ecografico e biochimico.

Siamo orgogliosi del fatto che è stato nella clinica ISIDA che è stato sviluppato un nuovo algoritmo di screening prenatale per il primo trimestre, comprendente quattro marcatori biochimici: il quad test PAPP – A, freehCGß, PlGF e AFP, che fornisce una definizione più accurata del gruppo ad alto rischio di patologie fetali-circa il 98% rispetto ai programmi concorrenti.

Inoltre, il protocollo di screening combinato presso la clinica ISIDA consente una valutazione del rischio di preeclampsia con una sensibilità del 96%.Dopotutto, la preeclampsia è una delle complicanze più frequenti e gravi della gravidanza – si verifica nel 5-10% dei casi della popolazione generale. La diagnosi precoce di un alto rischio di preeclampsia influisce in modo significativo sull’esito della gravidanza e la prescrizione di un trattamento preventivo può ridurre più del doppio il rischio di parto prematuro e ritardo fetale.

Con le ultime attrezzature di PerkinElmer DELFIA Xpress con i kit di test DelfiaXpress e la valutazione del rischio nel programma LifeCycle, gli specialisti della clinica ISIDA possono calcolare con precisione i rischi di anomalie cromosomiche e preclampsia, eseguire Quad-screening per la sindrome di Down nel primo trimestre ed eseguire screening nelle prime fasi della gravidanza.

Заказать звонок

Ordinare una chiamata

Richiedi il listino prezzi