/ / I MEDICI DELLA CLINICA ISIDA HANNO PARTECIPATO AL SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI RIPRODUZIONE "TEORIA E PRATICA DELLA RIPRODUZIONE UMANA"
 
       
 

I MEDICI DELLA CLINICA ISIDA HANNO PARTECIPATO AL SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI RIPRODUZIONE "TEORIA E PRATICA DELLA RIPRODUZIONE UMANA"

I MEDICI DELLA CLINICA ISIDA HANNO PARTECIPATO AL SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI RIPRODUZIONE "TEORIA E PRATICA DELLA RIPRODUZIONE UMANA"

Il rapido sviluppo delle tecniche di riproduzione assistita richiede que tutti gli specialisti del questo settore migliorano costantemente le sue qualifiche, conoscono le ultime novità e tendenze e condividono le loro esperienze e conoscenze con i colleghi. Dal 27 al 29 maggio 2018, nella città di Dnipro, 450 specialisti, tra cui 7 rappresentanti di clinica ISIDA che lavorano nel campo della medicina riproduttiva e sono interessati a ottenere le informazioni più recenti su questo tema, hanno partecipato alla Simposio Internazionale "Teoria e Pratica della Riproduzione Umana" condotto sotto la guida dell'Associazione Ucraina di Medicina Riproduttiva.

Gli ospiti del simposio hanno partecipato alle conferenze e dibattiti, non solo tenuti dagli oratori di madre lingua, ma anche dai relatori internazionali di fama mondiale. I migliori riproduttologi del mondo hanno condiviso la loro esperienza in studi clinici e risultati scientifici che hanno un grande impatto sul futuro di questo settore.

La stragrande maggioranza delle relazioni al simposio sono state dedicate al ruolo dell'endometrio per il successo dei programmi della tecnologia riproduttiva assistita (TRA). Al giorno d'oggi, non c'è dubbio che un'adeguata valutazione della funzionalità dell'endometrio è un importante fattore predittivo della possibilità di un trasferimento embrionale di successo. La riproduttologa Miroslava Vatsik nella sua relazione sulla base dei risultati del lavoro di specialisti di ISIDA, brillantemente ha descritto la questione dello stato dell'endometrio nelle pazienti prima della TRA e le conseguenze perinatali di vari disturbi.

Un sacco di informazioni mediche utili compresa la relazione della Vice Capo del Centro di Trattamento di Sterilità, la Capo del Centro per il Trattamento di Aborto Spontaneo, la riproduttologa, genetista, ostetrica e ginecologa presso la clinica ISIDA, Kseniia Khazhylenko, in cui ha evidenziato la questione del controllo dell'emostasi nei disturbi della fertilità.

Particolare attenzione dei partecipanti al simposio attratto le relazione di colleghi stranieri sui temi come la sindrome di Asherman, metodi di raccolta di ovociti, attivazione e miglioramento della loro qualità, la preservazione del potenziale riproduttivo in pazienti affetti da cancro, consulenza genetica ed applicazione del metodo DGP. Inoltre, un'intera sezione di relazioni ha trattato l'argomento dello stato psicologico delle pazienti con infertilità. Una vivace discussione sorse circa i metodi di diagnosi ed il trattamento dell'endometrite cronica, l'influenza della crescita precoce del livello di progesterone nel stato di endometrio e la qualità degli ovuli nei programmi della TRA. Vale la pena ricordare che nella clinica ISIDA la valutazione e la registrazione dei livelli di progesterone nei programmi della TRA è una scelta obbligatoria con l'ulteriore analisi dei risultati regolari per migliorare l'efficacia del trattamento.

Come dimostra la pratica medica, oggi è molto importante stabilire un'interazione interdisciplinare permanente tra i specialisti in fertilità ed embriologia; questo permette di ottenere i risultati più alti nei programmi della TRA. Pertanto, i membri del laboratorio di embriologia della clinica ISIDA hanno anche partecipato attivamente alla sezione degli embriologi organizzata nell'ambito dell'evento.

"Il simposio ha dimostrato che un ruolo importante nella soluzione del problema del declino della fecondità in Ucraina, che porta alla distruzione irreversibile di potenziale demografico, appartiene a tecniche di riproduzione assistita", ha detto la ginecologa ed ostetrica, riproduttologa della clinica ISIDA, Irina Kapshuk. "La comunicazione con i colleghi, la capacità di condividere le loro esperienze e chiarire i dettagli durante un dialogo diretto, in una parola, tutto ciò che impariamo durante gli eventi come questo, è estremamente importante per lo sviluppo professionale degli specialisti della nostra clinica".

Siamo fiduciosi che le conoscenze acquisite durante il simposio aiuteranno i nostri specialisti a ottenere i risultati ancora migliori nel campo della TRA in futuro!