/ / Gli specialisti della clinica ISIDA dissacrano i miti circa l'FIV
 
       
 

Gli specialisti della clinica ISIDA dissacrano i miti circa l'FIV

Gli specialisti della clinica ISIDA dissacrano i miti circa l'FIV

Molte coppie che iniziano il trattamento per l'infertilità e pensano al FIV, non sempre comprendono appieno che tipo di procedura è. Dopotutto, ci sono ancora molti miti e congetture circa le tecnologie riproduttive. Gli specialisti della clinica ISIDA aiuteranno a capire quali storie di FIV sono vere e quali sono finzione.

Innanzitutto, vale la pena ricordare che l'FIV non è una garanzia per il trattamento per l'infertilità, come molti credono. L'efficacia del programma di FIV è solo del 35-40%, e per la realizzazione dovrebbero essere alcune indicazioni. In primo luogo, viene condotto le esami e vengono determinate le cause dell'infertilità e viene quindi scelto un metodo di trattamento adeguato alla tua coppia. Ma, infatti, nessuno dei metodi di trattamento esistenti non darà una garanzia del 100%.

Molto spesso, i futuri genitori credono che l'uso di FIV può "pianificare" la gravidanza desiderata, ad esempio, garantire immediatamente la nascita dei gemelli. Infatti, anche con l'inseminazione artificiale, non puoi semplicemente "ordinare" quanti più bambini desideri. Nella medicina riproduttiva, la gravidanza multipla è considerata una complicazione, in quanto spesso incontriamo un'elevata percentuale dell’aborto spontaneo e nascita prematura. Ma utilizzando l'FIV, la probabilità di gravidanza multipla è veramente elevata, poiché diversi embrioni possono essere trasferiti per aumentare le probabilità di gravidanza nella cavità uterina.

È anche erroneo considerare che i bambini nati dopo la fecondazione in vitro sono un prodotto di un'attenta selezione genetica. I problemi di selezione nel FIV riguardano solo le malattie rischiose più comuni: patologie cromosomiche, patologie cromosomiche dipendenti dall'età. Per ridurre il rischio di prendere in prestito le tali malattie dai genitori, vengono condotti studi speciali di embrioni. La selezione di embrioni avviene se ci sono alcune indicazioni: le donne anziane che hanno elevati rischi di patologie; gravidanza con patologie cromosomiche nella famiglia o la famiglia sa sul trasporto di una particolare patologia cromosomica, l’aborto spontaneo precedente ecc.

Un altro malinteso comune è che i bambini nati come risultato della fecondazione in vitro hanno più problemi di salute rispetto a quelli nati in condizioni naturali. Infatti, gli indicatori di ricerca sono circa lo stesso in entrambi i gruppi. Dovete sapere che gli specialisti riproduttivi non avevano l'opportunità di condurre una lunga analisi, che includerebbe non solo la salute dei neonati, ma anche lo sviluppo dei bambini, il periodo di pubertà, la loro capacità di nascere i loro figli.

Per ulteriori informazioni sulla tecnica FIV e sulle sue indicazioni, contatti la clinica ISIDA IVF! I nostri specialisti vi consulteranno e risponderanno a tutte le vostre domande.