/ / I RIPRODUTTOLOGI IRINA KAPSHUK, MIROSLAVA VATSIK, NATALIA ALIPOVA E NATALIA REDKO HANNO COMPLETATO UN CORSO NEL EXCEMED WORKSHOP
 
       
 

I RIPRODUTTOLOGI IRINA KAPSHUK, MIROSLAVA VATSIK, NATALIA ALIPOVA E NATALIA REDKO HANNO COMPLETATO UN CORSO NEL EXCEMED WORKSHOP

I RIPRODUTTOLOGI IRINA KAPSHUK, MIROSLAVA VATSIK, NATALIA ALIPOVA E NATALIA REDKO HANNO COMPLETATO UN CORSO NEL EXCEMED WORKSHOP

Il 21 settembre 2018, la più grande conferenza di riproduttologi EXCEMED WORKSHOP "Improving success in ART: how to define it and key strategies to get the best outcomes" si è tenuta a Kiev. Questo evento è stato dedicato a domande su come migliorare il successo dei programmi della TRA, in particolare, identificando i modi e le opportunità per ottenere risultati migliori. Gli oratori erano ben noti scienziati e riproduttologi di tutto il mondo.

Anche i rappresentanti della clinica ISIDA hanno partecipato a questo evento: Miroslava Vatsik, ginecologa-ostetrica, riproduttologa; Irina Kapshuk, ginecologa-ostetrica, riproduttologa; Natalia Redko, ginecologa-ostetrica, riproduttologa, endocrinologa; Natalia Alipova, ginecologa-ostetrica, riproduttologa.

"Durante la conferenza abbiamo discusso gli indicatori che dovrebbero essere una guida generale nel lavoro della clinica riproduttiva (tasso di nati vivi, tempo alla gravidanza, parto multiplo), nonché modi per migliorare questi indicatori", Natalia Redko commenta su partecipazione alla conferenza. "Una delle possibili direzioni è ottenere il numero ottimale di ovulos per ottenere un embrione euploide. Gli ospiti della conferenza hanno discusso anche i modi dell'ottimizzazione. Questo è un protocollo personalizzato di una stimolazione ovarica controllata, una selezione individuale di un farmaco per la stimolazione ovarica controllata, la cui scelta dipende dalla valutazione della potenziale risposta di una donna in termini di numero di follicoli antrali e di ormone antimulleriano".

Inoltre, i conferenzieri hanno sviluppato i criteri POSEIDON che aiutano a selezionare individualmente il protocollo di stimolazione. Le domande sul trasferimento di un singolo embrione e sulla Diagnosi Genetica Preimpianto degli embrioni con il metodo NGS sono state attivamente discusse. I conferenzieri sono giunti alla conclusione unanime che, grazie al trasferimento di embrioni esaminati, il livello di nati vivi aumenta in modo significativo ed il metodo eSET serve come prevenzione di gravidanze multiple e delle sue gravi complicanze.

"Di particolare interesse è stata la relazione sulla strategia per migliorare la capacità produttiva di un laboratorio biologico, migliorando così la qualità della coltura dell'embrione. Oggigiorno, tutti trasferiscono embrioni allo stadio di blastocisti, e questo è possibile grazie allo sviluppo dell'embriologia moderna. Anche per il congelamento e la conservazione degli embrioni utilizziamo il metodo di vetrificazione. Ciò ha permesso di applicare la strategia "Freez all" più in generale nei pazienti con sindrome dell'ovaio policistico per prevenire una possibile sindrome da iperstimolazione ovarica", Irina Kapshuk condivide i suoi pensieri circa l'evento.

La partecipazione a questi seminari, la comunicazione faccia a faccia con i migliori riproduttologi del mondo consente ai partecipanti di migliorare le proprie conoscenze, imparare dall'esperienza di colleghi stranieri e condividere i propri risultati pratici. Il EXCEMED WORKSHOP fornito a nostri specialisti la possibilità di comunicare direttamente con gli scienziati per determinare le loro opinioni su questioni che sono stati oggetto di controversia e sviluppi innovativi dei migliori riproduttologi del mondo. Speriamo che la conoscenza e l'esperienza acquisite durante questo evento li aiutino a raggiungere nuove vette professionali ed a dare la felicità desiderata a più coppie senza figli.