/ / GRAVIDANZA ECTOPICA – SINTOMI, CAUSE E CONSEGUENZE
 
       
 

GRAVIDANZA ECTOPICA – SINTOMI, CAUSE E CONSEGUENZE

GRAVIDANZA ECTOPICA – SINTOMI, CAUSE E CONSEGUENZE

La gravidanza ectopica è una diagnosi terribile, che ogni donna ha paura di ascoltare. Due parole fatali che indicano una pericolosa patologia che porta alla morte del feto e distrugge il prezioso sogno di una futura maternità. Ma non è tutto: una gravidanza ectopica precocemente diagnosticata, così come cure mediche ritardate, può portare a le forme gravi di infertilità e, nel peggiore dei casi, può rappresentare una seria minaccia per la vita di una donna.

Cos'è la gravidanza ectopica? A volte capita che una nuova vita inizi il suo sviluppo fuori dall'utero: nella tuba di Falloppio, nell'ovaio o nella cavità addominale. Pertanto, si verifica una gravidanza ectopica, la gravidanza che si sviluppa "al di fuori dell'utero". Aderendo al "posto sbagliato", un ovulo fecondato inizia a svilupparsi allo stesso modo della normale gravidanza uterina. Aumentando di dimensioni, si rompe la tuba di Falloppio, ovaio o vaso causando forti dolori al basso ventre ed emorragia intra-addominale. In questa situazione, non puoi perdere un minuto: prima la donna va in ospedale, maggiore è la probabilità che la gravidanza ectopica non abbia conseguenze tragiche per la sua salute riproduttiva.

Quali sono i sintomi della gravidanza ectopica e quanto è pericoloso? Il principale pericolo della gravidanza ectopica è che è difficile diagnosticarlo in modo indipendente prima che compaiano i sintomi potenzialmente letali: forte dolore al basso ventre, emorragia, debolezza, calo della pressione sanguigna. Il test mostra 2 strisce e sono i cambiamenti indiretti nel corpo: sonnolenza, nausea e gonfiore del seno, non differiscono dai segni della normale gravidanza. Nella fase iniziale, la gravidanza ectopica viene rilevata solo mediante gli ultrasuoni, un'analisi di HCG o durante un intervento chirurgico. L'individuazione tempestiva di questa patologia è la chiave principale per un trattamento efficace: prima si inizia, maggiore è la probabilità di evitare le gravi complicanze della gravidanza ectopica.

Uomo avvisato e mezzo salvato! Il gruppo a rischio per la gravidanza ectopica comprende le donne con i seguenti problemi di salute:

  • infiammazione cronica causata da infezione da clamidia, micoplasma o ureaplasma o dall'aborto
  • endometriosi
  • anomalie congenite dell'utero e delle tube di Falloppio
  • tumori di organi genitali interni
  • squilibrio ormonale, malattie del sistema ormonale
  • perdita ricorrente di gravidanza

In presenza delle seguenti malattie, tutte le donne incinte dovrebbero prestare particolare attenzione quando pianificano una gravidanza ed essere costantemente sotto controllo medico. Anche in situazioni molto complicate, la diagnosi precoce e il trattamento aiutano a far fronte alle difficoltà ea minimizzare il rischio della gravidanza ectopica.

La maternità è il regalo principale nella vita di ogni donna. La clinica ISIDA ha sviluppato una serie di programmi completi che aiutano a identificare ed eliminare nel tempo i problemi di salute che possono causare la gravidanza ectopica. Se vuoi rimanere incinta senza complicazioni e dare alla luce un bambino sano, assicurati di sottoporti a un esame approfondito prima del concepimento previsto, che ti permetta di valutare la disposizione del suo corpo per avere un bambino. Ricorda che la migliore misura preventiva della gravidanza ectopica è un atteggiamento attento verso la sua salute riproduttiva!